top of page

Festival Italo Serbo


Il festival del cinema Italo-Serbo, che negli anni ha conquistato il cuore degli appassionati del grande schermo e degli addetti ai lavori, si svolgerà nella città di Belgrado dal 22 al 26 settembre, confermandosi come uno dei più prestigiosi eventi cinematografici della regione. La presentazione del programma si terrà all’Ambasciata italiana di Belgrado, il giorno di apertura dell’evento. Il festival pone mette a fuoco la promozione della creatività cinematografica di giovani autori serbi e italiani, oltre a creare momenti di approfondimento per il pubblico attraverso conferenze, workshop e la diffusione di cortometraggi d'autore.

Cinema Italo-Serbo 2023: film, degustazioni e moda

Hanno partecipato alla conferenza stampa anche la presidente e fondatrice di “We do it together”, Chiara Tilesi; la capo ufficio marketing e comunicazione di ILBE Studios, Andjelka Jankovic; l’attore Andrea Bosca, protagonista maschile del film “Romanzo Radicale”; il direttore di Poste Serbia, Zoran Djordjevic. Presente anche lo stilista e fashion designer serbo Igor Todorovic, che nel corso della rassegna realizzerà nell'ambasciata italiana una sfilata in collaborazione con gli stilisti italiani Nino Lettieri e Francesca Bracalenti.

Nel suo intervento di apertura, l’ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori, ha ricordato che “Il Festival del Cinema Italo Serbo, che apre oggi la sua ottava edizione, è una realtà consolidata che, insieme ad altre iniziative realizzate dalla Farnesina come la rassegna 'Fare Cinema', contribuisce a promuovere la cinematografia italiana in Serbia”.

Ed ha aggiunto che “l’Italia vanta un’industria creativa d’eccellenza che eventi come questo contribuiscono a promuovere anche all’estero, creando legami commerciali e contribuendo al rafforzamento delle relazioni economiche bilaterali tra Italia e Serbia”. “Anche quest’anno il Festival porta in Serbia alcune delle più importanti produzioni cinematografiche italiane affiancandole alle migliori opere serbe. Un calendario intenso che si aprirà questa sera con la prima in Serbia di 'Tell it like a woman', una proiezione dedicata al valore delle donne”, ha dichiarato la direttrice artistica del Festival, Gabriella Carlucci.



 


4 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page