top of page

DIPLOMAZIA PER IL FUTURO

Aggiornamento: 7 nov 2023

Diplomazia per il futuro” è il titolo dell’interessante convegno che si terrà il 25 ottobre, alle ore 16, nell’Auditorium Mediolanum di Milano, organizzato dal Consolato della Guinea Bissau in collaborazione con la Federazione Nazionale Diplomatici e Consoli esteri in Italia.

Fra i relatori ci sarà anche Roberto Galanti, Console Onorario della Repubblica di Moldova nelle Marche, vincitore del Premio Gazzetta Diplomatica 2023, quale Console Onorario dell’anno: “In un periodo così complesso – spiega – è assolutamente necessario riflettere sul ruolo della Diplomazia, fondamentale per difendere valori universali e il rispetto dei diritti umani, dunque ben vengano iniziative come questa, sapientemente organizzata dal Console Morlacchi. Per quanto mi riguarda, nel mio intervento, porrò alcune riflessioni su ruolo dei Consoli Onorari, oggi forse troppo poco conosciuto”.



L’evento, voluto per celebrare il 78.imo Anniversario della carta delle Nazioni Unite e ragionare sul “percorso” dell’Agenda ONU 2030, sarà aperto dai saluti istituzionali del Vicepresidente Fenco Gianvico Camisasca, cui seguiranno quelli di Veronica Crego Porley, Decano del Corpo Consolare della Lombardia e Console Generale dell’Uruguay, Raffaele Cattaneo, Sottosegretario Relazioni Internazionali ed Europee della Regione Lombardia e Stefano Manco in rappresentanza della Commissione Europea a Milano.

A presiedere i lavori sarà Bruno Morlacchi, Console Onorario Guinea Bissau, sul tema “Cooperazione e Agenda 2030” interverranno poi Alfredo Sambù Festa, Presidente ASCOAGUI, Massimo Locurcio, Dottore Commercialista, Davide Galasso, Past Rotary Governon District 2042, Laura Maeran della Triennale Milano e Cecilia Granato della Fondazione Mediolanum. Ospite d’eccezione Kiyomi Kawaguchi Former Un Rapresentative, WFP & Unicef.

21 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page