top of page

ASCOLI, CAMBIO AL COMANDO DEL 235° REGGIMENTO PICENO.

Il colonnello Marcello di Mauro cede il comando al subentrante colonnello Giovanni Cruciani



Toccante cerimonia del cambio al comando del 235° REGGIMENTO PICENO.

Sotto una pioggia incessante, alla presenza delle autorità civili, militari, religiose e diplomatiche,

il colonnello Marcello di Mauro cede il comando al subentrante colonnello Giovanni Cruciani.

Immancabile la presenza del Generale di Brigata Eugenio Dessí.

Tra i presenti, il Console Onorario della Repubblica di Moldova, Roberto Galanti, che ieri è stato, a Roma, premiato al Circolo degli Esteri, come Console Onorario dell'anno.

Le bellissime foto, come sempre, di Mimmo Vena.


logo azienda domenico filippelli llc

Cerimonia di avvicendamento al comando del Reggimento Piceno tra il colonnello Marcello Di Mauro e il colonnello Giovanni Cruciani. Nel corso del suo intervento, il generale Dessì ha espresso parole di soddisfazione per l’operato e i risultati raggiunti dal colonnello Di Mauro durante il periodo di comando, augurandogli le migliori fortune per il prossimo incarico. Cruciani è il 39° comandante del 235° Reggimento Piceno; proviene dal 66° Reggimento fanteria aeromobile Trieste .

13 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page